Appartamenti da star in Walker Tower

entrata torreCameron Diaz riqualifica il suo portafoglio immobiliare regalandosi l’autorevole proprietà di un appartamento nel nuovo

ragguardevole condominio sulla West 18th St New York. L’immobile è un attico nella Walker Tower ex centrale telefonica divenuto condominio residenziale tra i più esclusivi della zona.L’edificio realizzato dall’architetto Ralph Walker tra gli anni 1929-1931, fu commissionato ad uso commerciale per ospitare una compagnia telefonica

Oggi la Walker Tower, che prende il nome dall’architetto,ha subito un ristyling ed una nuova destinazione d’uso. La ristrutturazione apportata al
palazzo ha mantenuto nella parte esterna dell’edificato lo stile Decò originale utilizzato al tempo della sua iniziale realizzazione, negli interni gli architetti della JDS hanno ristrutturato i ventiquattro piani della torre realizzando cinquanta appartamenti tutti con affaccio panoramico sul Chelsea.La ristrutturazione dell’edificio ed il realizzo degli appartamenti risultano ora imponentemente lussuosi e tecnologici, il mix dell’arte contemporanea mescolata al Decò è così suggestivo da stupire quanti abbiano visto il restauro da vicino.sala living diaz La trattativa di compravendita per l’appartamento nel
grattacielo Walker sarebbe stata conclusa da Cameron Diazad un prezzo approssimativo di novemilioni di dollari pari a
circa seimilioni di euro.cucina diazl’attrice si sarebbe aggiudicata una delle unità immobiliari più panoramiche, infatti, l’immobile è munito di un terrazzo con vista sull’orizzonte, gli interni dell’appartamento misurano 280 mq, la pavimentazione per le zone padronali è in lussuoso parquet di rovere istallato a spina di pesce, le tecniche della domotica sono applicate al sistema di deumidificazione, di riscaldamento e dei serramenti di finestre porte.letto diaz

La cucina è arredata con efficiente tecnologia ed un tocco di gusto europeo nei ripiani di marmo.

fonte fotografica:nydailynews

Segui gli articoli di globoCASE su Twitter

Testo liberamente riproducibile a condizione di citare la fonte blog.globocase.com

Per rimanere aggiornato su curiosità e news immobiliari: facebook, twitter, google plus

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>