Appartamenti A.T.E.R. a Teramo in consegna

ater-teramo

ater-teramo

La riqualificazione urbana della città di Teramo ha raggiunto il primo step. In consegna, agli inquilini aventi diritto, i nuovi appartamenti a Teramo realizzati dall’Azienda Territoriale Edilizia Residenziale (Ater ex Iacp).

La costruzione ha ricevuto anche un cospicuo sovvenzionamento regionale, in quanto parte del P.I.S.U. (piano integrato sviluppo urbano) concepito per una più ampia riqualificazione urbana. Gli appartamenti sono edificati su una porzione di territorio nel quartiere di Colleatterato a Teramo, il quartiere Teramano è ad alta densità di  popolazione e geograficamente ampio.

ater-teramo

ater-teramo

Il quartiere Colleatterrato urbanizzato su uno spazio scosceso è attraversato da una essenziale arteria per la viabilità cittadina, la via Giovanni XXIII, l’arteria stradale nel suo percorso funge  da linea di taglio per Colleatterrato che dalla via riceve una divisione forzata del territorio in due zone e per questo soprannominato Colleatterrato alto e Colletterrato basso. Il fabbricato innalzato dall’Ater è locato nella parte bassa del quartiere dove il progetto per la riqualificazione urbana  mostra: l’allestimento di una prossima area verde attrezzata alla ricezione, strategie per la vivibilità della piazza, la ristrutturazione per la messa a norma  della scuola d’infanzia  e di aree sportive attrezzate. I 32 interni della palazzina  soddisfano pienamente nuove normative di legge: sia quelle costruttive, sia quelle antisisma, sia quelle energetiche. L’attestato di prestazione energetica per questi abitati è di classe A, la palazzina è fornita di pannelli fotovoltaici a fornitura dell’acqua calda e dei sistemi di climatizzazione, l’impianto termico centralizzato è concepito con delle valvole di chiusura/apertura  per un utilizzo interno ai caseggiati libero ed autonomo.

ater-teramo

ater-teramo

La piantina degli interni mostra due tipologie di appartamento:

Tipologia A – con camera da letto, due camerette, due servizi, sala, cucina, doppia balconata.

Tipologia B – camera da letto, cameretta, servizio, cucina, doppia balconata.

Gli alloggi sono assegnati alle famiglie dalla graduatoria stilata per bando pubblico, la concessione  locativa prevede una forma contrattuale a canone concordato. La consegna degli appartamenti sta avvenendo in questi giorni successivamente all’inaugurazione avvenuta all’ombra della palazzina multicolore.

Segui gli articoli di globoCASE su Twitter

Testo liberamente riproducibile a condizione di citare la fonte blog.globocase.com

Per rimanere aggiornato su curiosità e news immobiliari: facebook, twitter, google plus

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>