Una Casa in stile Hobbit

La desolazione di Smaug è l’ultimo film prodotto dal racconto del genio di JRR Tolkien e dalla regia di Peter Jackson.hobbit casa Ogni volta si riaccende l’annosa passione ormai durevole da più di un decennio per l’emozionante storia del Signore degli Anelli.

Le febbrili emozioni date dal romanzo coinvolgono con tale trasporto da far riconoscere i fan nelle vicende dell’avvincente saga. Fans accaniti sostenitori della storia di JRR Tolkien si sono ispirati alla saga per realizzare una casa secondo il design edile utilizzato per la costruzione edile del villaggio degli Hobbit.hobbit notturno La casa è un esempio di fabbricato molto suggestivo e clamoroso per la similitudine con quelle del villaggio Hobbit. La casa è stata realizzata principalmente con materiali di recupero trovati scavando la nicchia, nella collina dove ha trovato collocazione l’immobile, il legno utilizzato per la costruzione è quello della zona dove è sito l’immobile, il costo che riguarda la sola costruzione del fabbricato è di circa 3650 euro.hobbit interni casa La passione per la saga ha inizio nel 2001 quando per mano del regista P. Jackson esce il primo film della saga Il Signore degli Anelli intitolato : La Compagnia dell’Anello, il film della fortunata serie cinematografica ha fatto il giro del mondo ottenendo un successo tale da vincere nell’edizione della rassegna cinematografica dell’anno 2002 quattro Oscar aveva avuto ben tredici nomination. Sempre nell’anno 2002 l’innumerevole nucleo dei fans affiliati alla causa degli Hobbit ha richiesto di poter vedere, vivere virtualmente, ed emozionarsi alle vicende straordinarie del Signore degli Anelli, prontamente il regista fornisce al cinema la seconda parte della saga il signore degli anelli: Le Due Torri. La saga ha bisogno di concludersi e nell’anno 2003 P. Jackson da vita ad un’altra proiezione della saga l’ultima del ciclo Il Signore degli Anelli: Il Ritorno del Re altra pellicola fortunatissima e seguita vince al botteghino come film più visto e vince un numero così elevato di premi Oscar da eguagliare i colossal storici come Ben Hur e Titanic. La saga prosegue con un nuovo ciclo Lo Hobbit: il primo del ciclo è Un Viaggio Inaspettato L’ultimo nelle sale italiane in questi giorni sempre legato alla saga Lo Hobbit: La Desolazione di Smaug.

fonte foto: Simon & Jasmine Dale

Segui gli articoli di globoCASE su Twitter

Testo liberamente riproducibile a condizione di citare la fonte blog.globocase.com

Per rimanere aggiornato su curiosità e news immobiliari: facebook, twitter, google plus

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>