Verde verticale per i palazzi

oasisaboukirparis_3A Parigi – Francia – un quartiere cittadino fa sfoggio di un arredo panoramico urbano più fresco e verdeggiante tra la Rue d’Aboukir e la Rue des Petits Carreaux.

Le vie sono integrate in un quartiere composto da una copiosa edilizia verticale ad uso residenziale, qui è stato realizzato un giardino verticale (vertical garden) da Patrick Blanc il padre fondatore di realizzazioni architettoniche botaniche a copertura di facciate edili.

Il giardino in verticale è una vera e propria opera d’arte sboccia su tutta l’altezza della parete laterale di un palazzo ad angolo tra le due vie sopra citate. Prima dell’applicazione del giardino verticale, il carattere distintivo del quartiere e delle sue viuzze era il grigiore cromatico che accompagna le edificazioni inglobate in esso, infatti, al tempo della sua progettazione la corsa ad un rapido accrescimento edilizio non contemplava alcuno spazio da adibire all’arredo paesaggistico.

oasisdaboukir

dubai

Dubai

Dall’avvenuta applicazione muraria di Patrick Blanc la zona ha acquisito un nuovo fascino. L’opera architettonica del biologo affascina ed entusiasma l’occhio critico del passante, ricca di sfumature cromatiche e fragranze balsamiche.

Per impiantare l’opera botanico-architettonica sono occorsi circa due mesi, a copertura dei duecentocinquanta metri quadri della parete sono state impiegate settemila seicento piante assortite tra più di duecentotrenta specie. La funzione dell’arredo verticale non è limitata alla squisita ammirazione della bellezza che deriva dall’opera architettonica, adattare la botanica verticale al  muro esterno di un abitato aiuta ad isolare gli interi dell’immobile

One-central-park-sydney

One central park Sydney

dagli eventuali sbalzi termici degli abitati ed agevola la riduzione nell’area circostante dell’emissione di  CO2.

Molte le realizzazioni di pareti verticali eseguite da Patrick Blanc in varie parti del mondo tra cui Sydney, Dubai, Tokyo, Berlino, Kuala Lumpur, San Francisco.

Segui gli articoli di globoCASE su Twitter

Testo liberamente riproducibile a condizione di citare la fonte blog.globocase.com

Per rimanere aggiornato su curiosità e news immobiliari: facebook, twitter, google plus

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>