La prima città Foresta nasce in Cina ma è italiana

forest city

fonte: Stefano Boeri Architetti

Forest City: nascerà in Cina la prima “Città Foresta” del mondo e precisamente a Liuzhou dove partono le attività per il Master Plan per mano della Stefano Boeri Architetti. Dopo il successo milanese del “Bosco Verticale”, di cui abbiamo già parlato, Continua a leggere

Corviale e le Case in Linea a Roma

mario ciccioli.it

mariociccioli.it

Il modello romano de l’Abitazione in Linea di Corviale, è commissionato dall’ente I.A.C.P. (Istituto Autonomo Case Popolari) in quanto ritenuto nei primi anni settanta del secolo scorso, un modello abitativo potenzialmente risolutivo al contenimento delle gravose Continua a leggere

Il grattacielo Robotizzato a Bangkok

capitalist presevation

capitalist presevation

Il grattacielo Robot è l’opera fantasiosa dell’architetto Sumset Jumai, l’insolita  struttura architettonica innalzata  per omaggiare le capacità tecnologiche dell’informatizzazione  delle attività  amministrative offerte dalla United Overseas Bank istituto di credito Thailandese. Continua a leggere

Appartamenti e spazi a Roma nella ex fiera

tafter.it

tafter.it

A Roma tra progetti di espansione per l’edilizia residenziale e ristrutturazioni delle aree urbane si pensa alla riqualificazione della ex fiera campionaria nei pressi della via provinciale Cristoforo Colombo. La necessità di appartamenti a Roma, incalza l’amministrazione a prendere posizione sulla questione ex fiera, la zona conta in suo favore una superfici di 73 mila metri quadrati. Continua a leggere

Libeskind i grattacieli della A.S. Roma

A.S. Roma

A.S. Roma

Tre, alti, bellissimi ed inusuali i grattacieli di Tor di Valle – Roma – sotto la guida di Daniel Libeskind. La progettazione architettonica dei tre immobili a Roma, nel quartiere di Tor di Valle, affidata all’architetto Daniel Libeskind completerà l’assetto edile dell’impianto sportivo voluto dalla AS Roma nella capitale. Continua a leggere

Personalizzazione degli spazi immobiliari

no1E’ uno degli edifici più rappresentativi della città di New Orleans, innalzato per due piani sopra il livello del terreno, risale al periodo della colonizzazione spagnola, quando lo stile barocco europeo qui rivisitato secondo l’influenza del luogo, era anteposto ad ogni altra forma stilistica.

L’edificio nel solo piano terra conta circa diecimila metri quadri, può considerarsi il più duttile di tutta la città, nei suoi duecento anni circa può vantare una molteplice diversificazione d’uso di tutto il suo perimetro. Continua a leggere

La casa che segue il sole

casa-girasoleDue decenni, qualche amico ed un idea immobiliare originale hanno portato alla vittoria dell’energy globe award nell’anno 2012 il sig. Boumi Lhota.

Molte particolarità progettuali volte al contenimento dell’uso energetico hanno reso l’immobile che risiede ai margini di Velke Hamry, Repubblica Ceca  l’esempio il più rispecchiante i propositi del concorso per quella edizione rendendolo vincitore. Continua a leggere