Il riciclo degli arredi casalinghi

te lo regalo se vieni a prenderlo

Arredi, complementi d’arredo per interni ed esterni, esposti e proposti nelle forme di design più diversi in regalo oppure in scambio, compresi anche oggettistica e molto altro nella proposta eco sostenibile che vedrà impegnate le Isole del Riuso a Roma. Lo start alle aree cittadine utilizzate con cadenza periodica per coadiuvare il recupero di quei materiali casalinghi e non solo che potrebbero svolgere ancora  a pieno le loro funzionalità parte da Roma Domenica 18 Maggio 2014 presso l’odierno ottavo municipio (ex undicesimo), nella piazza Benedetto Croce.

L’iniziativa è patrocinata Dall’Ama, azienda che nella capitale si occupa del recupero dei rifiuti urbani e delle isole ecologie, aree dedicate al riciclo di materiali.

Il progetto ambisce a realizzare uno scambio  intenso di quei materiali risultanti per taluni un ingombro ma per altri sono la risoluzione alternativa e gratuita ad una necessità altrimenti non sopperibile.

L’utilizzo dello scambio come del regalo per gli oggetti presenti nella piazza aiuterebbe Roma ad assottigliare notevolmente l’impatto quotidiano delle ingenti quantità di materiali catalogati per vario genere al quale la città  quotidianamente deve fare fronte  con smaltimenti difficili nelle aree preposte.

Il progetto che per prima coinvolge Roma in maniera sperimentale sarà conseguentemente proposto anche in altre città italiane.

Parte del merito per la concreta attuazione dell’idea è senza alcun dubbio della onlus CITTADINANZATTIVA LAZIO che successivamente alla approvazione della delibera per “Roma verso rifiuti zero”  si è fatta immediatamente promotrice dell’evento.
Promotore attivo anche il circuito che su Facebook promuove scambi e regali tra cittadini provenienti dalla stessa città dal nome:TE LO REGALO SE VIENI A PRENDERLO”.

In piazza Benedetto Croce la manifestazione di riciclo e recupero sarà fruibile dalle ore 8,00 della Domenica fino alle ore 12,00.

Segui gli articoli di globoCASE su Twitter

Testo liberamente riproducibile a condizione di citare la fonte blog.globocase.com

Per rimanere aggiornato su curiosità e news immobiliari: facebook, twitter, google plus

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>