Una dependance ricavata da Shelter

hill-container-studio-exterior-view-from-above texasStacey Hill vive in texas; dagli spazi interni della sua casa proprio non poteva ottenere una stanza da dedicare al suo tempo libero.

Stacey ha un ampio giardino di proprietà che circonda l’immobile, così impianta un comune container nel suo giardino ricavandone la stanza mancante oltre ad un bagno ed una spaziosa veranda, di fatto una dependance dell’alloggio principale.La signora Hill ha una forte sensibilità creativa frequenta infatti la comunità Shipping-Container-Guest-House-texasdegli artisti nella zona di S. Antonio – Texas – però è consapevole che per alloggiare in tutta sicurezza e nel massimo confort nella nuova stanza indipendente dalla casa dovrà affidare ad una figura competente il suo disegno immobiliare: contatta l’architetto Jim Poteet.Shipping-Container-Guest-House-texas 3

L’architetto Poteet esprime nell’esecuzione del  progetto immobiliare il concetto dell’impegno ecologico nel servirsi per di più di materiali di riciclo coadiuvato dalle ultime tecniche edilizie ecosostenibili.hill-container-studio-exterior-car texas

La base esterna dello shelter non poggia sulla terra, per proteggere l’abitato dalle avversità meteorologiche la cabina è distaccata in tutta la sua misura dal terreno con pali lignei riciclati, impiegati nel precedente uso  nel sostegno dei dei cavi elettrici per le telecomunicazioni.

Il giardino pensile applicato a copertura esterna del tetto dell’abitato non solo ha funzione esteticama lo strato di terriccio che ospita la varietà floreale svolge una autentica funzione isolante.Shipping-Container-Guest-House-texas 1 Due lati del container sono stati sostituiti con vetrate scorrevoli volute dall’architetto a tutta altezza per favoreggiare l’irradiazione della luce naturale.

L’effetto finale dell’ambiente abitativo modulare è mirabolante. Lo spazio interno è stato valorizzato dalla divisione delle zone ottenute con mobilia e diversificazione delle tonalità cromatiche, il locale bagno, minimale nelle misure ma efficiente scinde dal resto dell’immobile, con la discrezione dovuta al luogo, da un muro interno all’abitato.

fotografie : Chris Cooper

Segui gli articoli di globoCASE su Twitter

Testo liberamente riproducibile a condizione di citare la fonte blog.globocase.com

Per rimanere aggiornato su curiosità e news immobiliari: facebook, twitter, google plus

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>