La prima città Foresta nasce in Cina ma è italiana

forest city

fonte: Stefano Boeri Architetti

Forest City: nascerà in Cina la prima “Città Foresta” del mondo e precisamente a Liuzhou dove partono le attività per il Master Plan per mano della Stefano Boeri Architetti. Dopo il successo milanese del “Bosco Verticale”, di cui abbiamo già parlato, parte ora un progetto molto più ampio del medesimo studio di architettura milanese che mira a risolvere i gravi problemi di inquinamento che affliggono la Cina e non solo.

forest city palazzi

fonte: Stefano Boeri Architetti

Tutte le strutture edificate e non solo, che comporranno questa città del futuro saranno ricoperte da un milione di piante e quarantamila alberi che assorbiranno anidrite carbonica e polveri sottili producendo 900 tonnellate di ossigeno all’anno.

Città foresta

fonte: Stefano Boeri Architetti

La città verde del futuro strizzerà l’occhio alle biodiversità e sarà energeticamente autosufficiente grazie all’impiego di fonti rinnovabili, sfruttando la geotermia per il condizionamento degli interni dei palazzi e l’uso di pannelli solari, si estenderà su 175 ettari nei pressi del fiume Liujiang, a nord di Liuzhou nella provincia meridionale dello Guangxie e sarà progettata per contenere 30.000 abitanti che potranno disporre di tutti i servizi, si potranno muovere all’interno della città con auto elettriche, mentre potranno recarsi nella vicina Liuzhou grazie al collegamento ferroviario dell’alta velocità.

Liuzhou Stefano Boeri architetti

fonte: Stefano Boeri Architetti

La “Città Foresta” la prima città del futuro energeticamente autosostenibile ed ecologia si prevede possa vedere la luce tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021.

Segui gli articoli di globoCASE su Twitter

Testo liberamente riproducibile a condizione di citare la fonte blog.globocase.com

Per rimanere aggiornato su curiosità e news immobiliari: facebook, twitter, google plus

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>