Casa a forma di Fungo in Vendita (NY)

mushroom house vista esterna di2 unitaUna casa dalla architettura suggestiva con forme caratteristiche simili a dei funghi, immersa nel verde e perfettamente mimetizzata nella natura, realizzata dall’arch. James H. Johnson nei primi anni ’70, è oggi in vendita a Perinton nello stato di NY.

(All’interno dell’articolo fantastiche immagini, video e virtualtour.)

Perinton è una cittadina sviluppatasi sulla strada che porta al Powder Mills Park ampia zona boschiva con sentieri per passeggio ruscelli ed una cascata che funge più da arredo paesaggistico che non da imponente portata d’acqua.

Quello che conferisce alla città di Perinton una peculiarità fortemente distintiva dalle altre cittadine venute su nei dintorni del Powder Mills Park è l’eccentrica edilizia innalzata più di quaranta anni fa e divenuta già dal 1989 il simbolo rappresentativo di Perinton NY una composizone gigantesca ad uso abitato avete la forma di una composizione di funghi.

Qui sorge dal 1972 un caseggiato di ottanta tonnellate poggiato su cinque pilastri che si innalzano da terra con misure variabili partendo da un minimo di quattro metri per arrivaremushroom house vista da terrazzo

ad una altezza massima di 6 metri; lo sbalzamento è progettato perché possa avere una forma il più verosimile possibile ad una famigliola di funghi.

La casa è un complesso architettonico pensato come agglomerato di più ambienti accostati tra loro ognuno posto in un unico ombrello della numerosa composizione di funghi.

mushroom house salotto e camera da pranzo

I primi inquilini e committenti del caseggiato furono i coniugi Antell: lui avvocato lei artista nel 1970 chiesero all’architetto James H. Johnson una casa che rispecchiasse il loro spirito di vita molto sensibile alle forme proposte dalla natura.

L’architetto impiegò due anni per completare la struttura esterna così nel 1972 i coniugi poterono dare inizio all’arredamento gli interni proseguendo nella propria espressione artistica.

casa di fungo, il salotto

Gli ombrelli dei funghi sono locali abitativi cielo terra che nella parte superiore, cioè il tetto, scendono con una leggera  inclinazione verso la base dell’immobile, le pareti, che uniscono la parte superiore della costruzione alla base pavimentata dell’ombrello, sono ampiamente finestrate mostrando un incantevole scorcio selvatico, la casa predisposta per l’abitazione ha un locale fungo arredato a cucina, due funghi a camere da letto, uno per la zona living ed un fungo più piccolo aperto per il realizzo di una confortevole balconata.

mushroom house, la sala tv

vasca_idromassaggio  Nel 1999 i primi inquilini hanno venduto la loro abitazione a Steve e Christine Whitman. lampadarioQuesti ultimi nel 2001 commissionarono a James Johnson la realizzazione di una nuova area in maniera tale da aggiungere altro spazio vivibile alla struttura . La nuova area stata collegata all’edificato originario con una passerella realizzata in piastrelle di ceramica e decorate a mano.

Ora l’immobile creato come omaggio (forse) al Pizzo della regina Anna avrà presto ed ancora una volta nuovi proprietari.

l’immobile anticonformista gestito nei passaggi di proprietà dalla dalla Hunt Real Estate, sembrerebbe non sofferente delle variazioni di mercato.

il video:

La proprietà è dislocata su mezzo ettaro all’interno del parco ed è composta, su una superficie di 310 metri quadri, da 3 camere da letto, 2 bagni, con climatizzazione a pompa di calore e suddivisa in zone. Ampie le vetrate che affacciano all’esterno. Completano l’immobile una vasca idromassaggio posta all’esterno sulla terrazza e numero 3 posti auto.

il virtual-tour

 

Segui gli articoli di globoCASE su Twitter

Testo liberamente riproducibile a condizione di citare la fonte blog.globocase.com

Per rimanere aggiornato su curiosità e news immobiliari: facebook, twitter, google plus

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>