Un aereo parcheggiato sul tetto della villa

casa aeroplanoLa casa sottostante non è vittima di un incidente, a posizionare l’aeroplano sopra l’immobile è stato l’ingegnere edile che ha costruito tutta la struttura abitativa, la parte superiore della casa è sovrastata da una riproduzione di veicolo aereo in scala reale integrandolo nella parte più alta dell’edificio.

Il caseggiato tanto originale è la traduzione in scala dell’amore che tiene unita una coppia di nigeriani da più di trenta anni. L’uomo Said ingegnere edile proprietario di una ditta di costruzioni edili, preoccupato per la passione della moglie, particolarmente entusiasta degli spostamenti in volo, le promette che nel corso della loro vita insieme le regalerà la gioia di viere in un aeroplano. La promessa sembra soddisfare tutte le parti: Liza otterrà un aeroplano e Said non dovrà preoccuparsi dei viaggi in aereo della moglie.

aereo sopra casa

La Nigeria patria e luogo di vita per Said e Liza è zona ad altissima incidentalità aerea per questo Said cerca un luogo dove tenere ben ancorato a terra l’aereo personale della famglia. Liza deve attendere circa due decenni prima che il marito trovi il luogo dove innalzarle l’aeroplano personale, finalmente nel 1999 Said acquista un terreno con posizione panoramica a nord della città di Abuja, capitale della Nigeria. La casa vicina all’arteria principale della capitale è innalzata dallo stesso Said  a soli tre anni dall’acquisto del terreno nel 2002. I lavori proseguono per diversi anni ma il risultato finale è strabiliante, la sua casa ottiene quotidianamente commenti dei passanti locali come dei turisti in viaggio i sentimenti esternati sono stupore, ammirazione e talvolta anche sconcerto.

airplane_house_3

Jonathan D. Blundell

L’unità immobiliare costruita in tutte le sue parti in cemento armato si innalza come una villetta ordinaria per alloggiare poi nella zona centrale dell’edificio un aeroplano che svetta in cima con un apertura alare di quasi cinquanta metri mentre la lunghezza di tutto il velivolo sfiora  i cento metri, all’esterno non mancano fusoliera, muso, coda, motori.

airplane_house_2

Washington Post

Gli interni del fabbricato abitativo accolgono due camere da letto una cucina uno studio ed una sala, tutti gli ambienti affacciano sulla Murtala Mohammed Way arteria principale della città Nigeriana, la strada con la sua notevole lunghezza pur non essendo parte del progetto si integra nella visione immobiliare di Said che offre alla moglie una vista paragonabile a quella di un atterraggio aereo.

Segui gli articoli di globoCASE su Twitter

Testo liberamente riproducibile a condizione di citare la fonte blog.globocase.com

Per rimanere aggiornato su curiosità e news immobiliari: facebook, twitter, google plus

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>